Bella vittoria per il Follonica Gavorrano, che cala il tris contro il Seravezza Pozzi

UsFG: Filippis, Pignat, Dierna, Pino (37’ st Macrì), Souare (18’ st Grifoni), Nardella (18’ st Masini), Mauro, Lo Sicco (28’ st Modic), Ampollini, Botrini, Regoli (23’ st Mencagli). A disp.: Marenco, Brunetti, Ceccanti, Barlettani. All.: Masi.

SERAVEZZA POZZI: Lagomarsini, De Ferdinando, Granaiola (42’ st Sforzi), Potzolu (8’ st Mugelli), Ivani, Benedetti, Camarlinghi (14’ st Loporcaro), Bedini (26’ st Simonetti), Delorie (1’ st Brugognone), Mannucci, Couly. A disp.: Mariani, Lari, Maccabruni, Lopez. All.: Amoroso.

ARBITRO: Teghille di Collegno. Ass.ti: Antonicelli di Milano, Martone di Monza.

RETI: 18’ Nardella (FG), 5’ st Pino (FG), 46’ st Mencagli rig. (FG).

NOTE: Recupero: pt 1’, st 4’. Ammoniti: Souare, Pignat, Botrini, Mannucci. Espulso Landi, collaboratore del Seravezza al 24’.

 

Bella vittoria del Follonica Gavorrano, che cala il tris contro il Seravezza e ritrova i tre punti (3-0 il finale).

Primo tempo di marca biancorossoblù. La prima occasione per il Follonica Gavorrano arriva al 9’ con una bella azione corale, che porta Regoli al tiro dopo una bella sovrapposizione di Mauro. La conclusione dell’attaccante però è imprecisa.

Un minuto più tardi ci prova anche Pino da fuori area con un tiro rasoterra, che termina tra le braccia del portiere.

Al 14’ altra fiammata del Follonica Gavorrano: Souare trova Nardella sulla destra, che si accentra e calcia con il sinistro non trovando la porta.

La squadra di Masi spinge forte e al 18’ arriva il meritato vantaggio del Follonica Gavorrano: Nardella, dopo un bello scambio con Regoli, calcia da fuori con il sinistro e batte Lagomarsini con l’aiuto del palo.

Al 24’ viene ammonito Pignat per un fallo su Camarlinghi, ne nasce un parapiglia che porta all’espulsione di un collaboratore del Seravezza dalla panchina.

C’è una sola squadra in campo ed è quella di casa, al 39’ il Follonica Gavorrano sfiora anche il raddoppio: Souare si invola sulla destra e trova al centro Lo Sicco, che calcia ma trova la riposta del portiere. Un minuto più tardi pericoloso ancora Nardella da fuori, Lagomarsini blocca in tuffo.

Al 41’ Dierna riceva palla in area sul calcio d’angolo battuto da Lo Sicco, la stoppa e calcia ma viene ribattuto dalla difesa ospite.

Il primo tempo termina così sull’1-0, risultato che va anche stretto ai biancorossoblù, con Filippis mai impegnato dagli ospiti.

Pronti via e a inizio ripresa Regoli sfiora il gol con un bel diagonale dalla sinistra, la palla fa la barba al palo.

Il primo tiro della partita del Seravezza arriva al 4’ della ripresa, Potzolu spara lontano della porta.

Al 5’ arriva il raddoppio biancorossoblù, Pino svetta più alto di tutti su corner battuto da Lo Sicco e insacca per il gol del 2-0.

Il Follonica Gavorrano dopo il raddoppio è in controllo della gara. Al 25’ Pino tiene palla sulla trequarti, si gira e calcia non trovando la porta.

Il Seravezza invece non punge, al 31’ ci prova Loporcaro da fuori con un tiro velleitario, attento Filippis che blocca la sfera.

Al 38’ Granaiola la mette in mezzo per Benedetti, che di testa impatta bene ma non trova la porta.

Al 43’ cerca gloria anche Mencagli da fuori area, il suo destro è impreciso.

Allo scadere del tempo regolamentare l’arbitro concede un calcio di rigore per un fallo di mano sul tiro di Mencagli. Lo stesso attaccante si presenta sul dischetto e trova il gol del 3-0.

Finisce così, con il Follonica Gavorrano che vince l’anticipo e si prepara per la prossima gara di Coppa Italia contro il Varesina.

Condividi su:

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.