La spunta il Grosseto al termine di un intenso derby della Maremma

GROSSETO: Raffaelli, Cretella, Davì, Sabelli (25’ st Sacchini), Marzierli (35’ st Nocciolini), Rinaldini (44’ st Bruni), Riccobono (28’ st Bensaja), Aprili, Prati, Romairone, Grasso (13’ st Saio). A disp.: Sclano, Macchi, Russo, Porcu. All.: Malotti.

UsFG: Filippis, Pignat, Dierna, Pino (35’ st Mencagli), Modic (12’ st Macrì), Nardella (12’ st Masini), Mauro, Lo Sicco (28’ st Grifoni), Ampollini, Botrini, Regoli (27’ Souare). A disp.: Marenco, Brunetti, Ceccanti, Barlettani. All.: Masi.

ARBITRO: Castellano di Nichelino. Ass.ti: Chianese di Napoli, Cerrato di San Donà di Piave.

RETI: 1’ st Romairone.

NOTE: Recupero: pt 3’, st. Ammoniti: Modic, Grasso.

 

La spunta il Grosseto contro il Follonica Gavorrano al termine di un’intensa gara, combattuta per tutti i 90’.

La prima frazione del derby della Maremma si divide in due: nel primo quarto d’ora fioccano le azioni e le occasioni, con il gioco che va via attenuandosi fino al doppio fischio dell’arbitro.

Al 2’ il Grosseto rompe subito gli indugi e si rende pericoloso con Marzierli, servito in area da Sabelli, ma Filippis è attento e blocca la conclusione.

Risponde al 5’ Lo Sicco, con un tiro però docile da fuori area su suggerimento di Nardella, anche in questo caso il portiere blocca la palla che arriva centrale verso la porta.

Al 10’ il Grosseto va vicino al gol con Cretella con l’occasione più nitida della prima frazione, il centrocampista raccoglie una palla vagante in area e la scaglia sul secondo palo, colpendo il montante alla destra di Filippis.

Dopo i primi minuti giocati a buon ritmo, la parte centrale della prima frazione viene spezzettata da qualche fallo in più. Il Follonica Gavorrano al 30’ reclama per un fallo subito in area da Botrini, per l’arbitro è tutto regolare.

Al 36’ ci prova Ampollini impattando di testa su calcio di punizione, la palla termina sopra la traversa.

Allo scadere della prima frazione è Marzierli a tentare la girata in area, servito da Grasso. L’attaccante del Grosseto trova l’esterno della rete.

È l’ultima occasione del primo tempo, che si chiude sullo 0-0 dopo i tre minuti di recupero concessi dall’arbitro.

Pronti via e il Grosseto trova subito il vantaggio a inizio ripresa: Grasso dalla destra mette una palla tagliata in mezzo per Romairone, che di prima intenzione batte verso la porta con il piattone trovando il gol dell’1-0.

Il Follonica Gavorrano risponde subito al 3’ con Regoli, servito centralmente da Pino, la palla termina a lato.

Regoli è scatenato e si rende pericoloso anche al 4’, penetra in area con una finta e tenta una conclusione ribattuta in angolo da Prati.

Non c’è un attimo di respiro, dall’altra parte un contropiede del Grosseto porta al tiro Rinaldini, anche lui ribattuto in corner.

Al 9’ arriva anche il tiro da fuori di Cretella, che non inquadra la porta e spara a lato.

Molto più viva la ripresa rispetto alla prima frazione, con le due squadre che non si risparmiano. Al 23’ Marzierli ci prova da fuori, Filippis blocca centralmente. Due minuti più tardi Riccobono su calcio di punizione impegna il portiere biancorossoblù, che devia in angolo. Sempre Riccobono ci prova di potenza sugli sviluppi dell’angolo, calciando fuori.

Al 32’ grande occasione per il Follonica Gavorrano, con Mauro che da posizione di attaccante riceve da Souare e calcia, ma non trova la porta.

Al 35’ dopo un batti e ribatti in area ci prova anche Dierna, che prova a scavalcare il portiere con un pallonetto, Raffaelli blocca la sfera.

Ancora il Grosseto in avanti con Rinaldini, che al 37’ impensierisce Filippis con un tiro da fuori, il portiere in tuffo respinge.

Al 44’ azione manovrata del Follonica Gavorrano che porta Pignat al tiro da fuori, la sfera termina alta sopra la traversa.

L’arbitro concede poi 5’ minuti di recupero per il concitato finale, durante i quali arriva la clamorosa traversa di Dierna di testa al 47’ su calcio d’angolo.

Al triplice fischio dell’arbitro vince così il Grosseto, che si aggiudica il derby della Maremma per 1-0.

Condividi su:

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.