Un punto per parte nel match casalingo con il Figline

UsFG: Filippis, Pignat (9’ st Modic), Dierna, Pino (31’ st Mencagli), Souare (19’ st Macrì), Nardella (19’ st Ceccanti), Mauro (14’ st Barlettani), Lo Sicco, Ampollini, Botrini, Regoli. A disp.: Marenco, Brunetti, D’Agata, Bellini. All.: Masi.

FIGLINE: Conti, Dema, Costantini (18’ st Bonavita), Simonti, Ficini, Zellini, Sesti, Bruni (44’ st Banchelli), Torrini, Saccardi (29’ st Cavaciocchi), Diarra (9’ st Zhupa). A disp.: Pagnini, Malpaganti, Fiore, Lebrun, Iaiunese. All.: Tronconi.

ARBITRO: Aloise di Lodi. Ass.ti: Perlamagna di Carrara, Fiordi di Gubbio.

RETI: 13’ Saccardi (Fi), 31’ st Macrì (FG).

NOTE: Recupero: pt 2’, st 5’. Ammoniti: Tronconi (allenatore Figline), Zhupa, Bonavita.

 

Un punto per parte nella sfida interna del Follonica Gavorrano contro il Figline (1-1 il finale).

Prima dell’inizio della gara la premiazione da parte del presidente Paolo Balloni con una maglia celebrativa per i giocatori con il maggior numero di presenze in maglia biancorossoblù: Federico Ampollini con 106 presenze, il capitano Emilio Dierna con 125, Fabrizio Lo Sicco con 150 e Giulio Grifoni con 158 presenze.

La prima frazione viene giocata prevalentemente nella metà campo del Figline, che però termina i primi 45 minuti avanti nel punteggio.

Pronti via e la prima conclusione in porta arriva al 3’, con Regoli che fa partire un sinistro da fuori che termina centralmente tra le braccia del portiere.

Al 13’ il Figline trova il vantaggio: Saccardi approfitta di una disattenzione difensiva e si infila in profondità tra le maglie del Follonica Gavorrano, battendo Filippis per il gol dello 0-1.

La reazione non tarda e al 21’ i ragazzi di Masi ci provano con Lo Sicco, ma la conclusione del centrocampista si schianta tra le maglie della difesa del Figline.

Al 27’ fiammata di Pino, che prende palla sulla trequarti, avanza di qualche metro e fa partire un sinistro potente da fuori area che non centra la porta.

Il Follonica Gavorrano spinge sull’acceleratore e alla mezz’ora va vicinissimo al gol: Nardella con un cross rasoterra fende l’area di rigore, Pignat in spaccata viene anticipato per un soffio e la palla termina in corner.

Al 42’ si rivede in avanti il Figline, Filippis è bravo a sventare respingendo la botta a distanza ravvicinata di Diarra.

Al termine dei due minuti di recupero concessi dal direttore di gara termina la prima frazione sullo 0-1, non prima di un pallonetto di Pino da posizione defilata che termina sul fondo.

Il Follonica Gavorrano torna in campo con cattiveria e al 2’ minuto è Pino a provare la conclusione da posizione angolata, Conti in tuffo riesce a deviare la sfera.

Al 7’ altra occasione che nasce questa volta da un calcio d’angolo, la palla arriva a Mauro che calcia di prima intenzione verso la porta, trovando la ribattuta di un avversario.

Un minuto più tardi doppio tiro verso la porta di Pino, Conti è bravo a sventare in entrambe le occasioni.

Al 12’ è ancora Lo Sicco a rendersi pericoloso, ma non riesce ad angolare da fuori area trovando solo il portiere in presa centrale.

Massima spinta del Follonica Gavorrano che alza i giri alla ricerca del pareggio, con mister Masi che opera anche delle sostituzioni inserendo forze fresche in campo.

Al 26’ ci prova Pino dalla distanza, anche lui non riesce ad angolare trovando solo il portiere.

Gli sforzi del Follonica Gavorrano si concretizzano al 31’: la rete del pareggio arriva con il primo gol di Macrì in biancorossoblù, con una bella conclusione che si infila all’angolino alla destra del portiere.

Nell’ultimo quarto d’ora i ragazzi di Masi provano l’offensiva finale, sfiorando anche un gol con Ampollini di testa su calcio d’angolo, con Conti reattivo in tuffo. Al termine dei 5 minuti concessi dall’arbitro il match termina così sull’1-1, con il Follonica Gavorrano che interrompe il filotto di vittorie consecutive in campionato a cinque.

Condividi su:

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.